Su di noi.

Erano ragazzi, un po’ come me, te, noi, quelli vicino a te. Avevano le loro idee politiche, spesso tanto diverse quanto opposte nemiche o simili. Erano i primi anni del XX secolo. Immaginate la prima esposizione universale, la Belle Epoque, le grandi scoperte, le aspettative per il nuovo secolo. Ma anche le lotte politiche, le agitazioni, i crescenti nazionalismi che sarebbero esplosi qualche anno più tardi. In questa grande ansia e speranza nascono loro, gli Avanguardisti. Che si chiamassero cubisti, futuristi, espressionisti, metafisici, surrealisti, dadaisti, gli artisti di questa generazione volevano cambiare tutto. Le loro battaglie artistiche diedero una nuova impronta a tutta l’arte del Novecento. E ora? Ora tocca a noi cambiare le cose. Con l’arte, la poesia, la filosofia, l’attività politica. Ciò in cui più fermamente crediamo.
Siamo convinti fermamente che un rinnovato interesse culturale, verso ciò che amiamo, porterà un impeto violento di cambiamento intellettuale. Ci sostiene la sicurezza di avere un modo nostro di leggere e di rimettere in vita ciò che sembra morto. Il nostro interesse primario è riportare la cultura e farne oggetto di dibattito, non solo nelle accademie ma in tutte le case italiane.

Avanti allora, nuove avanguardie, noi siamo solo i primi. Il dovere nostro ora è risvegliare la vita letteraria, e con noi quelli che vorranno seguirci!

“Uomini futuri!
Chi siete?
Eccomi qua,
tutto
dolori e lividi.
A voi io lascio in testamento il frutteto
della mia anima.”
Vladimir Vladimirovič Majakovskij

Per informazioni, metti mi piace alla pagina facebook Controcultura90 o scrivici alla mail: redazionegruppo14@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...